Ignazio Boschetto (it)

Ignazio Boschetto bioIgnazio Boschetto è uno di quei talenti che nascono di tanto in tanto per ricordarci che gli esseri umani non nascono già con doni e abilità, ma che queste qualità possono essere individuate e sviluppate senza limiti.

Ignazio nacque a Bologna, Emilia-Romagna, regione del nord Italia, ma è cresciuto in Sicilia, più precisamente a Marsala, Trapani. È il figlio di Vito Boschetto e Caterina Licari ed ha una sorella maggiore, Antonina (Nina). Le famiglie Boschetto e Licari hanno origini siciliane e vivono vicino Marsala e Petrosino.

Sin dalla più giovane età, perché è nato il 4 Ottobre 1994, Ignazio ha accumulato un invidiabile background artistico. È uno dei tenori de Il Volo e iniziò la sua vita artistica presto, molto prima del talent show che gli permise di incontrare Piero Barone e Gianluca Ginoble. Ha detto in molte interviste che cantava spesso da solo nella sua stanza e che a 3 anni cantava arie come “La donna è mobile” (Rigoletto – Giuseppe Verdi) sorprendendo i suoi genitori. Come Piero e Gianluca, Ignazio ha partecipato ad attività scolastiche e vari festival nella sua regione.

Considerando il timbro, l’estensione, e la qualità della sua voce – dolce, pulita e chiara, con acute estensioni – Ignazio può essere considerato un tenore. Questo significa che lo caratterizza una voce calda e leggera, ma che ha la forza di sovrastare l’orchestra. Se ascoltiamo con attenzione le armonie che accompagnano le canzoni de Il Volo, riconosceremo la voce di Ignazio in tutta la sua versatilità e il suo timbro, che alleggerisce la forza della voce di Piero e valorizza il suono baritonale di Gianluca. Egli dà anche a Il Volo un suono audace e moderno, secondo il loro manager Michele Torpedine.

Ignazio è un artista completo – canta, compone, crea arrangiamenti, e suona diversi strumenti: piano, chitarra e batteria. Insieme con Piero studia canto con il Maestro Bertocchi a Bologna.

Carriera

Ignazio Boschetto TLUC 2009Già da molto piccolo Ignazio si distinse in diversi festival e competizioni. Nel Maggio 2007 ha partecipato al musical Streetlight al Teatro Impero di Marsala e ad Agosto dello stesso anno Ignazio – a soli 12 anni – brillò nella prima edizione del Festival Satiro d’Oro. Nel Dicembre dello stesso anno è arrivato alla finale del Premio Nave Punica – Città di Marsala, classificandosi terzo tra concorrenti di tutte le età.

Nel 2008 si distinse di nuovo al Festival Satiro d’Oro e nello stesso mese di Agosto, vinse l’11° Festival della Canzone di Custonaci, a 13 anni cantando “Il mare calmo della sera” come un cantante che possiede una certa esperienza. Nel Dicembre dello stesso anno ha vinto la terza edizione del Premio Nave Punica – Città di Marsala, emozionando chiunque fosse al Teatro Impero.

Ignazio Boschetto 2010L’anno 2009 è un momento spartiacque per la carriera di Ignazio con la partecipazione al talent show Ti lascio una Canzone trasmesso da RAI 1. Ignazio, come Gianluca e Piero, fu selezionato tra milioni di candidati per partecipare alla seconda edizione di questo programma. Si esibì molto bene in ogni puntata, ricevendo il premio della giuria nella prima puntata e vincendo la seconda, quando cantò “Quando l’amore diventa poesia”. Nella quarta puntata del programma, per la prima volta cantò insieme con Gianluca e Piero: la canzone era “O’ Sole Mio”, che divenne la prima pietra miliare della carriera de Il Volo. Ignazio raggiunse la finale di Ti lascio una Canzone come uno dei tre migliori cantanti dell’edizione.

Dal 2009 la sua carriera si è intrecciata a quella de Il Volo, anche se si possono trovare delle attività da solista. Ignazio tornò in qualche festival regionale come ospite, come il Festival di Vallelunga, insieme a Piero nel 2009 e nello stesso anno al 12° Festival della Canzone di Custonaci.

Ignazio Boschetto bioRecentemente alcuni dei suoi lavori come compositore e arrangiatore si sono rivelati molto promettenti. Il 2 Febbraio 2014 ha collaborato con il concittadino Roberto Amadé, cantautore, in un progetto che è culminato con un meraviglioso concerto – Il concerto Amadé-Boschetto – tenuto grazie al Centro culturale e artistico “Ignazio Boschetto”, con il supporto del Comune di Marsala. Il Teatro Impero gremito ha accolto questa iniziativa che ha messo insieme diversi artisti marsalesi.

Nel Febbraio 2014, Katya Pantaleo – una giovane cantante di Marsala – ha vinto il Premio della Critica a Sanremo D.O.C. con la canzone “Come in paradiso” – musica, testo e arrangiamento di Ignazio Boschetto.

Il 20 Agosto 2014, Chiara Cusumano e Giorgia Vassallo – le Duo Sisters – sono arrivate in finale al Festival di Castrocaro, interpretando una canzone inedita scritta da Ignazio: “Paura d’Amare”. Forse presto avremo una canzone scritta da Ignazio nel repertorio de Il Volo.

Ignazio ha detto in molte interviste che il miglior momento della sua carriera è stato vincere il Latin Billboard Award, ma il suo sogno è quello di vincere un Grammy Award.

Trivia

Ignazio Boschetto bioIgnazio è considerato dai suoi compagni de Il Volo il “funny guy“, quello che si diverte facendo divertire gli altri. Direi che è anche autoironico, è il tipo di persona che può divertirsi con sé stesso. E la cosa straordinaria in tutto questo ‘divertirsi’ che circonda Ignazio è che c’è sempre molto affetto, attenzione e considerazione nei confronti dei sentimenti che ciascuno intorno a lui prova.

Insieme a Il Volo Ignazio è diventato un vero showman ed è visibile la crescita del suo lato divertente e affascinante sul palco. Una crescita che si è verificata in seguito al consenso del pubblico e alla fiducia che lui ha acquistato nell’esprimersi con libertà e autenticità. Giocare e scherzare sono sempre modi per gestire i sentimenti, perché Ignazio si rivela una persona di intensi sentimenti. Tutto questo è chiaramente visibile dal modo in cui canta e dai testi delle canzoni che scrive.

Ignazio, dall’affascinante sorriso, è il più alto del trio; è alto 1,82 m. Tra il 2012 e il 2013 ha deciso di cambiare il suo stile di vita, facendo più esercizio fisico e mangiando in maniera più sana. Il risultato sono 35 kg di meno e una salute migliore. Ma per fortuna le due bellissime fossette sul suo viso non sono scomparse.

Quello che appare spesso su di Ignazio sono i tatuaggi. Ne ha nove ufficiali, tutti fatti da Fabio Ingrassia, il tatuatore di Marsala.

Il suo cibo preferito è la pizza, ma ama anche la pasta e il sushi. Dice che se non fosse un cantante sarebbe un pilota, perché è appassionato di aerei.

Comunque, ha detto, la realtà è che se non facesse parte de Il Volo, ora starebbe probabilmente lavorando con sua sorella nella sua pizzeria. Parlando dei tratti personali, Ignazio è il dormiglione del gruppo e dice che una delle cose che non lo fanno stare bene durante i tours, è il fatto di dormire poco. Crede di essere quello che racconta meglio le storie dei tre, soprattutto le battute.

A Ignazio piace stare a casa, a Marsala, e quando non scrive, gli piace cucinare. Ha un cane che si chiama Buddy, un compagno e il protagonista di molti dei video che condivide sui social network. Il suo idolo è Stevie Wonder e la sua canzone preferita è “You and I”. Il suo sport preferito è il calcio e tifa per la Juventus.

Ignazio Boschetto bioRispondendo alle domande che le fans gli fanno sui social network, ha detto che è molto geloso e una delle sue paure è di far soffrire le persone che ama. Crede nell’amore a prima vista e che l’amore non ha età. Il suo interesse verso i sentimenti è evidente anche quando dice che ciò che gli piace di più dei concerti è vedere la gioia delle persone. Ignazio dice che la vita è bella, e che è felice di vedere come la vita ci dà ogni giorno nuove sensazioni.

Per saperne di più: Ignazio Boschetto – Trivia

Ignazio, per quello che ci mostra, e per quello che spesso ci nasconde, è un uomo coraggioso e autentico. Sensibile e appassionato al punto che le sue esibizioni creano un vortice di sentimenti e sensazioni in chi lo sta guardando. Per lui, l’espressione ‘cantare con il cuore’ non è una metafora, è la realtà che è espressa in ogni gesto e che ci fa chiedere che cosa quegli occhi chiusi stiano guardando.

:: Autore: Suzana Gutierrez (marirussu)
:: Traduzione: Margherita
:: Ricerche: All About Il Volo Team
:: Pubblicato il 4 ottobre 2014. Aggiornato il 16 novembre 2015
:: Credits: on the pictures
:: Questo è un testo dinamico che sarà aggiornato ogni volta che Ignazio ce ne darà la possibilità e stiamo organizzando gli avvenimenti precedenti al 2009 🙂
:: I riferimenti sono linkati nel testo quando è possibile.
:: Una altra esperienza di Il Volo – il loro libro: Il Volo – un’avventura straordinaria. (Ed Rizzoli)

22 thoughts on “Ignazio Boschetto (it)

  1. meine Hochachtung! ein erstaunlicher junger Mann – ein hervorragender Artikel.
    my respect! an amazing young man – an excellent article.

  2. Amazing talent, his limpido lyric tenor voice is amazing and his engaging personality captivates audiences everywhere. Love his compassion for others and his sense of fun!

  3. Troppo bravo.simpatico e come hai fatto a dimagrire?cosa hai mangiato..vorrei diventare come te….ti abbraccio come un nipote.sono nonna.

  4. Ilvolo los adoro gracia itlia por darno estos tenores. Tan super talentosos tanbellos ignazzio es un joven tan super simpatico me hace reir pues. Yo lo veo en la pantalla grande grande haciendo cine,pero yo los quiero felicitar alos tres. La cancion grande amore es super bella. Y romantica tambien me gusta ancora doy la vida por conocerlos personalmente en miami ojala led llegue este mensaje

    • Il vololas canciones que canta eljovenboschetto,cuando el amore diverta poesia ,tenerezza,ti boglio tano bene caruso todasbellaslas de piero. Y gian de solistas so bellas ylos tres cantando o sole mio. En realidad. Todas las canta bellisimas ,y sorenter e ignazzio hacedcosas comicasQue dios los bendiga sienpre. Donde quiera que edten me encanto el video de eddy. Cola en fin ,bendiciones para las tres familias barone ,ginoble y boschetto,

  5. chi dice che non meritavate la vittoria a San Remo meriterebbe la ghigliottina o la sedia elettrica avete vinto San Remo perchè lo meritavate avete tutti e 3 una bellissima voce continuate così siete davvero straordinari non siete affatto i pupilli di antonella clerici ma avete fatto tutto di testa vostra ciao ignazio saluta piero e gianluca ciao siete davvero forti

  6. Pingback: All About il Volo è presente nel libro “Il Volo. Il trio che ha conquistato il mondo” | All About Il Volo

  7. Pingback: All About Il Volo in the book “Il Volo, Il trio che ha conquistato il mondo” | All About Il Volo

  8. che dire di più??? Da mamma, siciliana per origini, mi emoziono ogni volta che VI VEDO IN VIDEO O CHE VI SENTO … Aspettando Trieste per … piangere dall’emozione!!!

  9. Erano anni che non provavo più le forti emozioni che mi trasmettere quando vi ascolto. Ignazio sei grande! Sei fantastico sia come artista che come persona. Mi piacerebbe tanto parlare con te.

  10. Carissimo Ignazio, dopo la tua ultima performance canora mi hai proprio convinto. Parto da Trieste (anzi… Volo…) e ti raggiungo ovunque tu sia, ti porto le pantofole e ti preparo una buonissima colazione dal sapore casalingo … come tu desideri. L’unico problema è convincere mio marito a lasciarmi andare …
    Un grande abbraccio.

  11. Ciao ignazio ti ammiro molto e mi emoziona la tua voce. Ora sei anche figo e questo mi sembra il top. Un bacio e un abbraccio ciao

  12. Per quanto siano bravi tutti e tre, nessuno riesce a emozionarmi quanto Ignazio. E’ un ragazzo autentico e spontaneo che dice sempre quello che pensa. Non potrei mai immaginare il Volo senza Ignazio….sarebbe come un corpo senz’anima!!!

  13. Il volo me encanta estoy orgullosa de ser una ilvolover, me encanta Ignazio Boschetto es super simpatico *LO AMO*

  14. Ignazio está encantando a todos com seu talento e simpatia! Ouvir Memory com ele, ao vivo, no show aqui em São Paulo, me deixou muito emocionada!

  15. Caro Ignazio,
    Ti racconto una piccola storia, io e mia moglie siamo entusiasti di te e dei tuoi amici. Due anni fa siamo venuti a Taormina per assistere al vostro spettacolo. Anche quest’anno ho voluto fare un regalo a mia moglie che ti adora e a febbraio ho acquistato su internet, tramite l’agenzia Viagogo due biglietti in fila 9. I biglietti mi sono arrivati regolarmente, pagando un sovrapprezzo esagerato, ma non importa. L’importante è partecipare all’evento. Bene, mia moglie ha custodito gelosamente in casa i biglietti, ma non riusciamo più a trovarli. Mi sono rivolto da tempo all’agenzia che mi ha venduto i biglietti ma non riesco a farmi mandare un duplicato.
    Potresti cortesemente farmi sapere chi organizza l’evento di Verona e eventualmente il nominativo di qualcuno con cui parlare? Posso inviare la ricevuta dell’acquisto. Mia moglie ci tiene in modo particolare e io vorrei fargli questo bel regalo. Grazie per quanto vorrai fare. Sei GRANDE.
    Un abbraccio di cuore. Alessandro

  16. Queri do ignazio soy una abuelita tengo71 año y creeme que escucharlo me llena de alegria y a mi edad es una alegria muy grande sigan adelante que Dios los cuide mucho sigan adelante y sigan siempre junto es un gusto verlos actuar muchos besitosraquel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *